22ª Mini Corrida del Progresso - Gruppo Podistico Polispotiva Progresso

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

22ª Mini Corrida del Progresso

Atletica Leggera > Settore Agonistico > Recensioni gare 2016
 37ª CORRIDA DEL PROGRESSO 2016
22ª Mini Competitiva cat. giovanili
 
 Oltre 120 bambini e ragazzi si sono cimentati nelle gare giovanili legate alla Corrida del Progresso.  Un numero leggermente inferiore allo scorso anno, ma comunque soddisfacente visto il calendario fitto e la mattina particolarmente fredda.
Tra i Primi Passi gara partecipata e di ottimo livello soprattutto al maschile, come spesso capita in questo periodo. Vittoria per Matteo Moncon (Avis) tra i maschi e Francesca Eyome (Blizzard) tra le femmine. Per i colori del Progresso bei podi per Cesare Sandrolini, 2°, e per Greta Cutaia, 3° nella gara femminile.
Tra i Pulcini ben 31 partecipanti totali, con affermazione molto netta di Emanuele Tarozzi (Borgo) al maschile e vittoria di misura in una gara femminile molto combattuta per Sara Mahboub (Victoria). Doppio podio per le bambine Progresso con Vittoria Grandi e Teresa Primiceri, entrambe al primo anno nella categoria.
Tra gli Esordienti sono in 30 in gara. Al maschile dominio di Abraham Angino Asado (Centese), mentre tra le bambine si impone Giulia Bartolomei (Lumega). Stavolta a portare la squadra di casa sul podio ci pensa Tobia Garuti, 2°.
Tra i Ragazzi 18 partecipanti totali e finale molto combattuto. Si impone in volata Samuele Masotti (Lumega), mentre Anna Baldi fa sua la gara femminile. Colori del Progresso sul podio son Jacopo Varignana, 3°.
Tra i Cadetti solo 10 partecipanti complessivi, ma gare di buon livello tecnico. Si impone a sorpresa Lorenzo Pignatti (Victoria), mentre la favorita Majda Benjedi (Blizzard) vince al prova femminile.
Dulcis in fundo, per noi del Progresso, nella categoria Allievi, con addirittura doppia vittoria. Leonardo Colari, storico atleta Progresso, conferma il grande feeling con la corsa di casa vincendo una bella sfida con alcuni avversari di alto livello, mentre Alessandra Tomasi si impone con sicurezza nella gara femminile.
 La corsa giovanile di Castel Maggiore era anche valida come prova conclusiva della Coppa Uisp 2016, e anche in attesa delle classifiche ufficiali possiamo già annunciare senza possibilità di errore la conferma del titolo di società per il Progresso!
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu