Corrida 2015 - Gruppo Podistico Polispotiva Progresso

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Corrida 2015

Manifestazioni Podistiche > Corrida del Progresso > Recensioni Corride
15ª Mezza Maratona

OMAR MOHAMED HUSSEIN E FRANCESCA BATTACCHI I CAMPIONI DELLA 15ª EDIZIONE MARATONINA “CITTA' DI CASTEL MAGGIORE (BOLOGNA)
OMAR MOHAMED HUSSEIN, portacolori del Gnarro Jet Mattei di Bologna, predisposizione naturale per la corsa e voglia di vincere, sempre, senza un attimo di riposo e su questo punto il suo preparatore GIUSEPPE AUDITORE afferma che "Omar ha la capacità di correre la mezza sotto l'ora e dieci ma deve alternare gare con il motore al massimo dei giri ad altre a ritmo da "fondo medio". Se riesce a metabolizzare questo concetto avrà un futuro da " élite" della corsa".
Alla 15ª edizione della maratonina competitiva "Città di Castel Maggiore", gara regionale Fidal e Uisp di corsa su strada sulla distanza classica di 21 chilometri e 97 metri, organizzata dal Gruppo Podistico Polisportiva Progresso con la collaborazione dalla Lega Atletica Uisp, Comitato di Coordinamento Podistico della Provincia di Bologna , il patrocinio dal Comune e Pro Loco, l'atleta etiope di Bale, arrivato da rifugiato politico in Italia nel 2013 a bordo di un barcone di profughi, ha centrato la vittoria in 1:11:18 salendo dalla sesta posizione dello scorso anno migliorando il crono di due minuti e 43 secondi .
Arrivo solitario e a quindici secondi dal carabiniere del G.S.Gabbi MARCO ERCOLI,1:11:33, che ha preceduto LUCA RIPONI, Francesco Francia, 1:11:49, ELIA GENERALI, Atletica Castenaso, 1:12:18, MASSIMO TOCCHIO, Salcus Rovigo, vincitore della passata edizione, 1:12:36.
Nel settore donne a conferma di una stagione stellare FRANCESCA BATTACCHI ,Polisportiva Pontelungo, domina la gara femminile in 1:23:53 e chiude con un bonus di oltre sei minuti rispetto al tempo ottenuto con il quinto posto nella precedente edizione.
Secondo gradino del podio alla compagna di società la britannica RACHEL ELAINE BURGESS, 1:26:51, seguita da OKSANA DIAMANTI, ucraina tesserata per l'Atletica Blizzard, 1:27:54, FLAVIA ALEOTTI, Francesco Francia, 1:28:24, SERENA GUAGLIATA, Atletica Corriferrara, 1:28:34.
Edizione da record di partecipanti, ottocento novanta tre, oltre a duemila e trecento della 36ª camminata ludico-motoria "Corrida del Progresso", e giovanissimi della 21ª edizione gara competitiva su distanze da cinquecento a duemila metri in base all'età.
"Numeri importanti - afferma VINCENZO FERRONE, responsabile organizzativo - in particolare la presenza di centosessantacinque ragazzi che rappresentano il futuro dell'atletica".
Fausto Cuoghi

21ª Mini Competitiva
Circa 150 piccoli atleti di tutte le età si sono messi alla prova nella mini-competitiva legata alla Corrida del Progresso. In un contesto di allegria e divertimento, aiutati anche dalla bella giornata di sole, si sono cimentati nella varie distanze (comprese tra 400m e 2000m in base alle categorie) anche un gran numero di bambini e ragazzi alle loro prime esperienze agonistiche. Accanto a loro, molti stakanovisti delle gare Uisp, alla penultima fatica dell'anno prima della corsa di S. Stefano a Sant'Agata, ma anche atleti di blasonate società Fidal, che come ogni anno hanno scelto di partecipare a una gara prestigiosa e ben organizzata come la Corrida.
Per quanto riguarda i bambini del gruppo giovanile di atletica del Progresso in particolare, ne abbiamo schierati ben 50, record assoluto dalla nascita della nostra squadra. Tra loro una decina di atleti della Pontevecchio che in ambito Uisp vestono la maglia Progresso, una trentina dei nostri atleti più "esperti", già protagonisti di altre gare nel corso dell'autunno, e soprattutto una decina di bambini e ragazzi meno competitivi alla prima o seconda esperienza agonistica, che hanno rappresentato il vero valore aggiunto della giornata.
A livello di risultati, nelle categorie maschili abbiamo collezionato un'infinita serie di piazzamenti a podio: Cesare Sandrolini 2° e Gabriele Cucciniello 3° nei Primi Passi,Riccardo Budini 2° e Marco Cutaia 3° nei Pulcini, Emanuele Pancaldi 2° e Daniele Colonnello 3° negli Es A, Federico Bellinelli 2° e Gioele Garuti 3° nei Ragazzi. Una serie di risultati ovviamente molto positivi, peraltro ottenuti spesso dietro ad atleti di assoluto valore, ma senza l'emozione della vittoria. La ciliegina sulla torta è arrivata dall'ultima gara, con il successo per distacco del veterano Leonardo Colari, al bis dopo la vittoria del 2014. Nel settore femminile, dove siamo storicamente più deboli, a podio Ilaria Morsiani nelle Pulcine e Alessandra Tomasi nelle Cadette, ma anche tanti altri promettenti piazzamenti a premio.
Con la grande partecipazione alla gara di casa abbiamo anche virtualmente vinto la Coppa Uisp di società 2015, 3° affermazione consecutiva.
Citazione doverosa per il lungo elenco degli altri nostri atleti che hanno partecipato alle gare: Cinelli Elena, Brambilla Davide, Pedini Roberto, Davalli Marco, Baiesi Riccardo, Venturoli Emanuele, Chiappe Christian, Hudson Victoria, Testoni Livia, Zanardi Elisa, Masotti Elena, Cessari Michele, Cucciniello Alessandro, Pasquali Samuele, Zaniboni Lorenzo, Masetti Lorenzo, Zacco Matteo, Vanelli Erik, Militano Nicholas, Pedini Riccardo, Pozzi Andrea, Masotti Elisa, Garuti Tobia, Allaira Federico, Micciché Matteo, Bencivenni Dario, Parazza Gaia, Mamolini Eleonora, Geminian Elisa, Ghetti Omar, Frezzotti Federico, Ritossa Andrea, Signani Samuele, Morsiani Riccardo, Varignana Jacopo, Moggi Francesco, Masotti Paolo, Cessari Edoardo.


Immagini:



 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu