CusBo-Feb17 - Gruppo Podistico Polispotiva Progresso

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

CusBo-Feb17

Atletica Leggera > Settore Agonistico > Recensioni gare 2017
3 TITOLI PROVINCIALI PER GLI ATLETI DEL PROGRESSO!

Campionati provinciali Fidal indoor – Palacus BO - 11/2/2017
CdS regionale cross 2° prova – Correggio RE - 12/2/2017

Un lungo ed esaltante pomeriggio di atletica per bambini e ragazzi del Progresso al Palacus. Grande partecipazione numerica, tanto entusiasmo e voglia di mettersi alla prova, anche tanta attesa, tanta pazienza per bambini e genitori e tanta fatica per noi allenatori, ma si cresce anche così… Se poi finisce con risultati addirittura trionfali non possiamo che essere del tutto soddisfatti!
Tra i Ragazzi ottima giornata per Emanuele Pancaldi, pur senza la ciliegina sulla torta del podio. Manu si migliora nel peso e centra la finale A degli ostacoli, mostrando una grande crescita tecnica, ma trova sulla sua strada atleti veramente fuori portata e chiude 5° nel peso e 4° nei 40hs. Bene anche i due atleti al primo anno Federico Allaira, solido negli ostacoli e molto migliorato nel peso, e Luca Cinelli, come spesso gli accade straordinariamente più forte in gara che in allenamento!
Tra gli Es A Alessandro Cucciniello con 3 lanci in crescita coglie un bel podio nel peso, nemmeno troppo lontano dalla medaglia d’oro. Ma sono i 40hs la gara meglio preparata e in cui emerge la qualità tecnica dei nostri atleti: Marco Cutaia e Riccardo Budini entrano in finale A con i migliori tempi e la dominano letteralmente! Oltre ai primi 2 gradini del podio piazziamo al 5° posto ancora Ale Cucciniello (vincitore al fotofinish della finale B) e al 10° uno sfortunato Lorenzo Zaniboni, che manca di un decimo la finale. Peccato per Ivan Bruni, in formissima in allenamento, che cade in batteria restando fuori da un finale in cui il bronzo sarebbe stato alla sua portata. Tanto dispiacere ma nessun rimpianto: sugli ostacoli bisogna rischiare e ogni tanto si sbaglia! Nelle gare femminili occasione persa per Victoria Hudson, al rientro dopo un lungo periodo di malattia, che incoccia in un ostacolo e non entra in una finale, anche in questo caso, assolutamente alla portata. Ottime notizie invece dal salto in alto: Livia Testoni mostra grande sicurezza, sale senza errori fino a 1.02m e chiude 4°, superando ogni aspettativa!
Tripletta Progresso sfiorata tra gli ostacoli, si è detto, ma bastava aspettare un paio d’ore… Tra gli Es B la gara di alto maschile è esaltante: tutti i nostri bambini saltano come e più che in allenamento e continuano a scalare misure e posizioni! Man mano ci accorgiamo quasi senza crederci che non sono rimasti avversari e stavolta il podio monocolore è una certezza. Vince con 1.04m Davide Brambilla, il più forte e preparato, che si sblocca con una grande reazione dopo una gara psicologicamente difficile nelle fasi iniziali. Argento e bronzo Christian Melotti e Leonardo Melloni, bambini al primo anno di atletica, davvero bravi! Non è finita, perché nelle pedana a fianco si salta per la prova femminile. Lucia Grazia è buona 5°, mentre Vittoria Grandi sistema la rincorsa, continua a salire con sicurezza, supera la barriera simbolica del metro, si ritrova sola in gara, e salta ancora 1.02m per mettersi al collo la medaglia d’oro. Buone indicazioni per i nostri piccoli atleti anche dalle gare di velocità. L’exploit è di Cesare Sandrolini, piccolo atleta combattivo e veloce ma al primo anno di categoria, che entra in finale A, sfida bambini tutti di un anno più grandi, si migliora ancora e sale sul terzo gradino del podio. Belle prove e persino un pizzico di rimpianto per Vittoria Grandi e Gabriele Cucciniello: entrambi sfiorano l’accesso alla finale A, per poi dominare la finale B con tempi con cui nella finale migliore si sarebbe andati sul podio. Potranno fare ancora meglio tra 2 settimane!

La mattina dopo ragazzi di nuovo in gara per i CdS di cross. Daniele Colonnello non ripete il podio di Castenaso, ma si conferma su ottimi livelli: 7° su più di 100 atleti, a pochi secondi dal 3° posto. Tutti fin troppo prudenti, forse stanchi più di testa che di gambe dopo le gare del giorno prima, Pancaldi, Allaira e Micciché, che ringraziamo comunque per il doppio impegno.
Classica doverosa citazione per tutti gli altri atleti in gara: Baiesi Riccardo, Biffi Dario, Ciaravolo Michela, Cinelli Elena, Colasuonno Sofia, Cutaia Greta, Frascari Mattia, Gurioli Benedetta, Merlino Marco, Micciché Matteo, Mistretta Serena, Nardecchia Giulia, Matteo e Sara, Pedini Roberto, Pozzi Andrea, Venturoli Emanuele, Veronesi Davide.


 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu