Sasso Marconi - Gruppo Podistico Polispotiva Progresso

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Sasso Marconi

Atletica Leggera > Settore Agonistico > Recensioni gare 2017
Campionati Fidal di staffetta – Sasso Marconi 9/042017

Ritrovo a sasso Marconi per i campionati provinciali Fidal di staffette, da sempre uno degli appuntamenti clou nella stagione degli atleti Progresso.
Gli Esordienti maschi sono la categoria da cui ci attendiamo le maggiori soddisfazioni, e anche quest’anno non tradiscono assolutamente le attese. Nella 4x50 schieriamo due quartetti, ormai molto affiatati dopo le tante prove in allenamento. La squadra A Zacco-Cucciniello-Cutaia-Budini domina letteralmente, con l’ottimo tempo di 29”9. Ma c’è tanta gloria anche per la squadra B, Cessari-Bruni-Zaniboni-Forlani che chiude addirittura al 2° posto, firmando una doppietta del tutto inaspettata. Quartetti simili, con qualche inserimento e modifica, anche per le 4x200. Il quartetto Zacco-Budini-Cessari-Cutaia vince anche in questo caso nettamente, con una gara tutta di testa al cospetto degli avversari diretti più pericolosi. Non arriva la doppietta, ma è nuovamente a premio anche la squadra B, con il 6° posto di Bruni-Zaniboni-Pozzi-Cucciniello.
Una nota statistica che rende l’idea della qualità e della continuità del lavoro di questi anni: nelle ultime 6 stagioni su 12 staffette Es M totali (tra 4x50 e 4x200) abbiamo ottenuto 9 titoli provinciali!
Al femminile le attese sono diverse, con una staffetta “sperimentale” di bambine più piccole e una di atlete 2006, rodata ma apparentemente dal potenziale limitato, almeno stando ai risultati delle ultime gare individuali di velocità. Il quartetto Zanardi-Testoni-Ciaravolo-Hudson fa la sua parte alla grande, con belle frazioni e ottimi cambi filanti, e si capisce subito che il piazzamento sarà buono. Al momento della lettura dei risultati arriva l’esplosione di gioia, con la notizia di una vittoria splendida quanto inaspettata. Davvero un meritato premio per l’impegno delle 4 ragazze e la loro capacità di costruire insieme in allenamento le basi per una grande staffetta. Nella 4x200 quartetti rimescolati per provare a mettere insieme la formazione più forte in una gara in cui i cambi contano molto meno. Chiudiamo con un buon 4° posto col quartetto Grandi-Palmieri-Testoni-Hudson e un discreto 8° per Zanardi-Gurioli-Medici-Ciaravolo.
Si passa alla categoria Ragazzi, dove le nostre speranze sono rivolte soprattutto alla 3x800 Allaira-Colonnello-Pancaldi. La gara è avvincente, con una prima frazione che ci vede cambiare in testa, e una lenta ma inesorabile rimonta della fortissima squadra avversaria in 2° e 3° frazione. Alla fine arriva un 2° posto in volata che lascia forse qualche rimpianto per delle frazioni leggermente troppo prudenti, ma la prestazione cronometrica dei 3 ragazzi è comunque ottima, tanto da far segnare il nuovo record sociale in 7’41”6. Discreta la prova della 4x100 Cinelli-Siena-Pancaldi-Miccichè, 5° complessiva, così come i concorsi di contorno: 4° con record personale Allaira nel peso, 6°, 8° e 9° nell’ordine Micciché, Cinelli e Siena nel lungo.
Citazione ormai quasi scontata per i risultati di alcuni nostri ex-atleti veramente lanciati verso una grande stagione: innanzitutto una grande 4x100 Pontevecchio Garau-Bellinelli-Signani-Benuzzi (tutti e 4 di provenienza Progresso) domina in 45”9, al momento miglior tempo in Italia nella categoria! Titolo provinciale anche per una 3x1000 Pontevecchio con 2 atleti ex-Progresso, e vittoria nei concorsi a margine per i “nostri” Francesco Moggi nel peso e Samuele Signani nell’alto, peraltro con la ragguardevole misura di 1.72m.


Immagini: Sasso Marconi
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu